La TARSU si prescrive in 5 anni

Come ribadito dalla Corte di cassazione con l’ordinanza n. 19666 del 24 luglio scorso, il termine di prescrizione per la TARSU è di 5 anni, dovendosi applicare l’art. 2948 comma 4 del codice civile, secondo cui si prescrive in detto termine quinquennale tutto ciò che devi pagarsi periodicamente ad anno o in termini infra-annuali.

Non si tratta, come accennato, di una novità: in tal senso, infatti, si era già espressa la Corte con le pronunce n. 24679/2011 e n. 4283/2010.

Condividi!