Rimborso IVA versata all’estero: scadenza istanze

Scade lunedì 30 settembre 2019 il termine ultimo per la presentazione delle istanze di rimborso dell’IVA versata all’estero, relativa al periodo d’imposta 2018.

Le imprese stabilite nel territorio italiano dovranno presentare in via telematica la relativa istanza all’Agenzia delle Entrate: invece, le imprese stabilite in altri Paesi dell’Unione Europea devono presentare l’istanza alla competente amministrazione finanziaria dello Stato di residenza, che a sua volta provvederà a trasmetterla a quella italiana, ovvero all’Agenzia delle Entrate.

Ancora, le imprese residenti in Paesi Extra Unione Europea con cui esistono convenzioni di reciprocità, per ottenere il rimborso dell’Iva devono presentare il modello cartaceo IVA 79, con raccomandata a/r oppure con consegna a mano al centro operativo di Pescara.

 

 

Condividi!