Registri Iva: novità

Il decreto fiscale 148/2017 all’articolo 19-octies, comma 6 ha modificato le regole di tenuta dei registri Iva tramite sistemi elettronici, fissando l’obbligo della trascrizione su supporti cartacei soltanto se richiesta in sede di controllo dagli organi competenti.

Nessuna indicazione invece per quanto riguarda le violazioni già accertate al momento della sua entrata in vigore (6 dicembre 2017). In questi casi pertanto si ritiene il principio del favor rei (art. 3, comma 2, D.lgs. n. 472/1997).

Condividi!