Impellente scadenza : la rilevazione del Patrimonio della PA

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso il Dipartimento del Tesoro, ha dato il via alla rilevazione dei beni immobili pubblici (fabbricati e terreni) con riferimento all’anno 2015. La ricognizione non riguarda soltanto riguarda gli immobili ma deve essere riferita anche  alle società partecipate ed ai beni dati in concessione.

Le Amministrazioni sono tenute a rispettare il termine del 30 settembre 2016 per adempiere all’obbligo di comunicazione di tutti i beni immobili attraverso l’applicativo “Immobili del Portale Tesoro”, anche per evitare la irrogazione delle sanzioni relative.

ancora, il censimento dei dati del 2015, prevede, oltre alla rilevazione degli immobili anche la dichiarazione dei canoni percepiti dalle Amministrazioni per la eventuale locazione degli immobili.

Per maggiori informazioni sul servizio potete contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: direzione@cuzzola.it

Condividi!