La quantificazione della tariffa rifiuti per i bed & breakfast
Interdata Cuzzola Srl

La disciplina da applicare alla tariffa sui rifiuti dei bed & breakfast offre l’occasione ai comuni di prevedere una tariffa apposita che tenga conto della potenzialità di produzione dei rifiuti da parte di tale tipologia di struttura, sicuramente maggiore di una civile abitazione, ma, al contempo, inferiore di un albergo.

I comuni possono stabilire una differenziazione tra l’attività di B&B svolta in una civile  abitazione, rispetto alla tariffa abitativa ordinaria e, in assenza di apposita tariffazione deliberata dal comune, possono applicare la tariffa ordinaria accostata per le civili abitazioni.

A stabilirlo è stata una sentenza della Corte di Cassazione, la n. 16972 del 19 agosto 2015, la quale, andando ad ancorare precedenti disposizioni normative, si è pronunciata in virtù di numerosi quesiti pervenuti all’Ifel in merito alla  tariffa sui rifiuti da  applicare  alla  specifica  attività  ricettiva  dei  bed  &breakfast.

Maggiori informazioni saranno disponibili sui nostri bollettini settimanali.

Per maggiori notizie sull’iscrizione al servizio potete contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: direzione@cuzzola.it.

Condividi!