Decorrenza regime IVA delle prestazioni socio assistenziali rese dalle cooperative
L’Agenzia  delle   entrate   ha espressamente precisato nella Circolare 
3 maggio 2013, n. 12/E, (cap. IV,  § 4) che, in base alle nuove 
disposizioni, il  regime  IVA  delle  prestazioni socio assistenziali 
rese dalle cooperative deve così declinarsi:
 
regime di esenzione dall’imposta, se rese da cooperative che abbiano  
la qualifica di ONLUS e cooperative sociali (ONLUS  di  diritto),  
direttamente nei confronti del fruitore finale;
   
aliquota IVA del dieci per cento, se rese da cooperative sociali e  
loro consorzi, in  esecuzione  di  contratti  di  appalto  e  di  
convenzioni  in generale ( per i contratti stipulati a partire dal 
1 gennaio 2014)
   
aliquota ordinaria del ventuno per cento, se  rese  da  cooperative 
non ONLUS  (sia  ordinarie  che  di  diritto)  e  sempreché   non   
abbiano   le caratteristiche per rientrare nell’applicazione delle 
esenzioni.

PER MAGGIORI APPROFONDIMENTI VEDASI IL NOSTRO BOLLETTINO SETTIMANALE 
N. 26
Condividi!