Fattura elettronica PA: l’obbligo dello standard europeo

In arrivo per tutte le pubbliche amministrazioni europee l’obbligo di ricezione delle fatture elettroniche conformi allo standard europeo EN19931 sulla fatturazione elettronica nell’ambito degli appalti pubblici.

Il decreto legislativo n. 148 del 27 dicembre 2018 recepisce la Direttiva UE 2014/55 che introduce l’obbligo, per tutte le pubbliche amministrazioni europee, di ricevere le fatture elettroniche conformi allo standard europeo, a partire dal prossimo 18 aprile 2019.

Pertanto, entro tale data, per quanto riguarda le fatture elettroniche degli enti pubblici, il Sistema di Interscambio, che opera in autonomia, dovrà essere predisposto e funzionante per la ricezione e la emissione delle fatture nei formati standard europei (UBL o CII).

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi!