Contributi pubblici a Enti non profit, entro il 28 febbraio prima pubblicazione dati

Tempo fino al 28 febbraio per il primo adempimento di trasparenza on line che gli enti non profit, che abbiano ricevuto contributi dalle Pubbliche Amministrazioni, sono tenuti ad osservare. A decorrere dall’anno 2018, infatti, soggetti del Terzo settore tra cui associazioni, Onlus e fondazioni, che intrattengano rapporti economici con le Pubbliche Amministrazioni, sono tenuti a pubblicare entro il 28 febbraio di ogni anno, nei propri siti o portali digitali, le informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dalle medesime Pubbliche Amministrazioni e dai medesimi soggetti nell’anno precedente. Recita così l’articolo 1, comma 125 della legge 4 agosto 2017 n. 124, legge su Mercato e Concorrenza, che nel comma 127  dispone anche che, al fine di evitare l’accumulo di informazioni non rilevanti, l’obbligo di pubblicazione non sussiste ove l’importo delle sovvenzioni, dei contributi, degli incarichi retribuiti e comunque dei vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dal soggetto beneficiario sia inferiore a 10.000 euro nel periodo considerato.

Condividi!