Comuni, primi tra gli Enti Locali indebitati al giugno 2018

Nel panorama degli Enti Locali indebitati, i Comuni risultano i più esposti. Secondo le statistiche della Banca D’Italia, aggiornate a giugno 2018, i debiti dei Comuni italiani ammontano a 39 miliardi e 468 milioni euro superando addirittura gli oltre 31 miliardi dovuti dalle Regioni distribuite in particolare modo del sud e del centro. I Comuni indebitati invece risultano raggiungere i picchi al Nord Ovest, al Sud e alle Isole. La situazione colpisce anche gli enti locali minori, piccole comunità montanare e insulari che dal 2012 ad oggi subito un taglio di circa il 46% delle risorse.

I debiti risultano principalmente contratti con le istituzioni finanziarie monetarie (banche e la Cassa di Depositi e Prestiti) per un totale che supera i 64 miliardi di euro. La restante parte del debito è divisa tra titoli di stato emessi dall’Italia, titoli emersi verso l’estero e banche straniere.

Condividi!