Certificati medici e visite fiscali dei dipendenti pubblici: l’INPS chiarisce