Contributo spese non sostenute

Il Ministero dell’Interno, con comunicato dell’ 8 marzo u.s., ha reso noto che i Comuni possono richiedere, per gli anni dal 2016 al 2019, un contributo a sostegno delle relative spese non ancora sostenute, a fronte di sentenze di risarcimento conseguenti a calamità naturali o cedimenti strutturali o ad accordi transattivi ad esse collegate, verificatesi entro il 25 giugno 2016, sulla base di quanto previsto dall’articolo 4 del decreto legge n.113 del 24 giugno 2016, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2016 n.160.

Condividi!