Possibilità di rimodulazione del piano di riequilibrio pluriennale: novità dalla legge di bilancio 2017
Interdata Cuzzola - PA

I commi da 434 a 436 del Disegno di Legge Bilancio 2017 consentono agli enti locali di procedere alla riformulazione sia del Piano di riequilibrio finanziario pluriennale, disciplinato dal comma 714 della legge n. 208/2015, sia del Piano triennale di copertura del disavanzo, di cui all’art. 193 del TUEL, qualora ricorrano per gli enti interessati specifici presupposti, indicati dai commi medesimi.

Le disposizioni in esame, introdotte nel corso dell’esame alla Camera, modificano in più punti le misure sul Piano di riequilibrio finanziario pluriennale introdotte dal comma 714 della Legge n. 208/2015 (Legge di stabilità 2016).

Maggiori informazioni saranno disponibili sui nostri bollettini settimanali. Per ricevere notizie sull’iscrizione al servizio potete contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: direzione@cuzzola.it

Condividi!