COPERTURA FCDE

L’articolo 2, comma 6 del decreto legge n. 78/2015 detta le regole sul corretto utilizzo delle anticipazioni di liquidità erogate agli enti ad opera del decreto legge n. 35/2013 e successivamente integrato dal decreto legge n. 66/2014.

Con tale normativa si precisa in maniera più dettagliata, che è possibile destinare una quota del risultato di amministrazione al FCDE stanziato nel bilancio di previsione riconoscendo ampia autonomia agli enti locali nell’utilizzo dell’anticipazione della liquidità, salvaguardando però il principio in base al quale tali risorse non possono essere direttamente finalizzate a finanziare nuove spese.

Condividi!