SEMINARIO SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Nel 2015 entrerà in vigore l’obbligo della fatturazione elettronica alla PA, queste quindi devono provvedere per tempo non solo alla richiesta del codice IPA necessario, ma anche alla organizzazione interna dei flussi documentali. Il tutto diventa difficoltoso senza le conoscenze di base, che il corso si propone di fornire.

 

Destinatari L´evento formativo è rivolto ai dipendenti della Pubblica Amministrazione

Obiettivi Obiettivo dell´incontro è presentare un quadro dettagliato e completo delle principali novità introdotte, mettendo a disposizione dei partecipanti strumenti operativi e indicazioni pratiche per adeguarsi alle nuove disposizioni normative.

 

L´obbligo di fatturazione elettronica nei rapporti con la PA Gli obiettivi e le finalità del DMEF 3 aprile 2013, n. 55 L´ambito soggettivo e oggettivo di applicazione La tempistica di attuazione e la disciplina del regime transitorio Il ruolo dell’Agenzia delle Entrate quale gestore del Sistema di Interscambio Il processo di ricezione, controllo e successivo inoltro delle fatture elettroniche alla PA Il quadro normativo in materia di fatturazione elettronica e l’impatto delle recenti disposizioni La fattura elettronica dopo il recepimento della Direttiva 2010/45/UE Il principio di parità di trattamento tra fattura elettronica e cartacea L’interpretazione dei nuovi artt. 21 e 39 del DPR n. 633/72 Le modalità di adeguamento alle nuove disposizioni e l’impatto sugli attuali processi La procedura di invio e ricezione delle fatture elettroniche al Sistema di Interscambio e la loro conservazione sostitutiva La procedura di trasmissione tramite il Sistema di Interscambio Il flusso procedurale, i documenti scambiati e la loro conservazione sostitutiva La gestione delle fatture elettroniche scartate dal Sistema di Interscambio I soggetti coinvolti nella trasmissione e il ruolo degli intermediari abilitati Il formato, le modalità di firma e la trasmissione delle fatture elettroniche Il contenuto semantico e la sintassi XML da utilizzare I diversi canali di trasmissione previsti Le diverse modalità di firma digitale necessarie a garantire l´autenticità e l´integrità La leggibilità delle fatture elettroniche in formato XML
L’adeguamento delle procedure della Pa

Il registro unico delle fatture

La richiesta di uno o più codici ipa

L’adeguamento organizzativo

Le procedure di conservazione sostitutiva dei documenti fiscali La conservazione sostitutiva dei documenti fiscali Le ultime novità in materia di conservazione sostitutiva di documenti fiscali L’attività di verifica da parte dell’Agenzia delle Entrate

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E/O PREVENTIVI CONTATTARE cuzzola@interdatasas.it

Condividi!