Rilevanza iva nell’ente locale, condizioni.

Un qualunque servizio dell’ente locale, per essere rilevante iva, deve, concomitantemente, soddisfare tre condizioni. La prima è che per il servizio si riscuota un corrispettivo specifico (si veda in tal senso, tra le tante, la risoluzione 79/2010). La seconda è che vi sia un accordo “pattizio” tra le parti, cioè che il servizio non sia gestito con criteri di pubblica autorità (si veda in tal senso, tra le tante, la risoluzione 139/2010). La terza è che il servizio sia svolto in modo “abituale”, cioè in forma organizzata (si veda in tal senso, tra le tante, la risoluzione 169/2009).

 

Condividi!