SEMINARIO L’armonizzazione del bilancio degli enti locali

L’armonizzazione dei sistemi contabili nel 2014 sarà estesa a tutti gli enti locali.

L’armonizzazione contabile si propone una serie di obiettivi che dovranno rendere meglio leggibili e confrontabili i bilanci degli enti locali, in particolare: conoscere i debiti effettivi delle amministrazioni pubbliche; evitare l’accertamento di entrate future e di impegni inesistenti; rafforzare la programmazione di bilancio; favorire la modulazione dei debiti secondo gli effettivi fabbisogni; avvicinare la competenza finanziaria a quella economica. Per raggiungere gli obiettivi sopra citati, l’armonizzazione dei bilanci è strutturata su due principi, che possiamo definire cardini del sistema.

La giornata di studio si propone di analizzare la normativa di riferimento ed, attraverso l’esame dei principi contabili allegati al Dlgs 118/2011, approfondire:

Il principio della competenza finanziaria potenziata

I principi contabili allegati al Dlgs 118/2011

Il principio della contabilità integrata

Successivamente si passerà allo studio degli strumenti che saranno utilizzati per l’armonizzazione dei bilanci e per raggiungere gli obiettivi che la stessa si prefigge:

La nuova struttura del bilancio

La nuova codifica di bilancio fino a sette livelli

Il riaccertamento straordinario dei residui

Il fondo svalutazione crediti

Il fondo pluriennale vincolato

Condividi!