Adempimenti anticorruzione e trasparenza: la scadenza è prevista per il 31 marzo

Ricordiamo che il prossimo 31 marzo scade il termine per la predisposizione e la pubblicazione della Relazione annuale 2020 che i Responsabili per la Prevenzione della corruzione e la trasparenza (RPCT) sono tenuti ad elaborare, ai sensi dell’art. 1, co. 14, della Legge n. 190/2012.

L’ANAC, infatti, con un comunicato del Presidente dello scorso 2 dicembre 2020, ha disposto eccezionalmente il differimento a fine marzo dell’ordinaria scadenza del 31 gennaio, in ragione dell’emergenza sanitaria da COVID-19 (http://www.anticorruzione.it/portal/rest/jcr/repository/collaboration/Digital%20Assets/anacdocs/Attivita/Atti/ComunicatiPresidente/2020/Com.Pres.02.12.2020(3).rpct.pdf).

Per le stesse motivazioni legate all’emergenza sanitaria e al fine di consentire ai RPCT di svolgere adeguatamente tutte le attività connesse all’elaborazione dei Piani triennali per la prevenzione della corruzione e la trasparenza, è stato parimenti differito al 31 marzo 2021 il termine ultimo per la predisposizione e la pubblicazione dei Piani Triennali per la prevenzione della corruzione e la trasparenza 2021-2023.

Condividi!