Interdata Cuzzola S.r.l. - 26/02/2021 - Enti Locali / evidenza / News

L’importanza della correttezza dei flussi trasmessi alla BDAP

L’Ente deve prestare la massima attenzione nella trasmissione dei dati alla BDAP, vista la funzione di tale adempimento: è quanto evidenziato dalla Corte dei conti, sez. reg. di controllo per il Veneto nella delib. n. 51/2021/PRSE, depositata lo scorso 23 febbraio.

Ed infatti, non si tratta di un mero adempimento a fini statistici, visto che, come pure evidenziato dalla Sezione delle Autonomie, “tali banche dati – per la realizzazione e la manutenzione delle quali si impiegano ingenti risorse – sono strumenti di monitoraggio e controllo ai fini del coordinamento della finanza pubblica e le informazioni ivi presenti sono alla base delle decisioni di politica finanziaria” (deliberazione n. 12/SEZAUT/2019/INPR).

Nel rinnovato contesto dell’amministrazione digitale, gli Organi di revisione dei vari Enti sono chiamati a vigilare sul corretto adempimento degli obblighi di trasmissione alle banche dati gravanti sui medesimi Enti e ad assicurare l’attendibilità dei dati e attestare le congruenze di quelli inseriti in BDAP con quelli presenti nei documenti contabili dell’Ente.

 

logo

Interdata Cuzzola S.r.l.

Via del Gelsomino, 37

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 01153560808

REA RC116134

Cap. Soc. 10.000 € i.v.

pec direzione@pec.cuzzola.it

email info@cuzzola.it

tel +39 0965 28125

fax +39 0965 187 0378

Copyright 2018 © All Rights Reserved