Dal 21 settembre si apre la nuova finestra per l’anticipazione di liquidità

Ricordiamo che l’art. 55 del Decreto Agosto (DL n. 104/2020) ha previsto l’apertura di una nuova finestra per richiedere l’anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturato alla data del 31 dicembre 2019: dal prossimo 21 settembre e fino al 9 ottobre sarà possibile, per gli enti interessati che non abbiano già presentato la precedente richiesta in occasione della prima finestra (che, come è noto, era disponibile dal 15 giugno al 7 luglio), avanzare la richiesta.

Anche in questa occasione sarà necessaria una propedeutica deliberazione di Giunta e le risorse saranno rese disponibili entro il 23 ottobre 2020.

Le somme ottenute possono essere utilizzate anche ai fini del rimborso, totale o parziale, del solo importo in linea capitale delle anticipazioni concesse dagli istituti finanziatori ai sensi dell’art. 4, commi da 7-bis a 7-novies, del Decreto Legislativo 9 ottobre 2002, n. 231, che risultino erogate alla data del 31 luglio 2020, nel rispetto delle pattuizioni contrattuali.

 

image_pdfScarica PDF articoloimage_printStampa articolo
Condividi!

Caricamento riuscito. Grazie!