COSAP e TOSAP: le proroghe disposte dal Decreto Agosto

L’art. 108 comma 1 del Decreto Rilancio (DL n. 34/2020) aveva previsto, per le imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione del suolo pubblico, l’esonero dal 1° maggio fino al 31 ottobre 2020 dal pagamento di TOSAP e COSAP: il Decreto Agosto (DL 14 agosto 2020, n. 104) ha prorogato detto esonero fino al 31 dicembre 2020.
La medesima proroga è prevista:
• per la presentazione telematica, con allegata la sola planimetria e senza applicazione dell’imposta di bollo, delle domande di nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico ovvero di ampliamento delle superfici già concesse (comma 2);
• per la non necessità di autorizzazioni paesaggistiche per la posa in opera temporanea su vie, piazze, strade e altri spazi aperti di interesse culturale o paesaggistico, da parte degli operatori economici titolari di concessioni o autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico, di strutture amovibili, quali dehors, elementi di arredo urbano, attrezzature, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni, purché funzionali all’attività svolta (comma 3).

Condividi!