FAQ anticipazione liquidità: le risposte dell’IFEL sui debiti fuori bilancio

Anche i debiti fuori bilancio sono stati trattati nelle FAQ dell’IFEL riguardanti le anticipazioni di liquidità in corso (e consultabili al seguente link: https://www.fondazioneifel.it/documenti-e-pubblicazioni/item/download/4121_c57df4705c13066e0c34f9193df310c9) e le riportiamo a beneficio dei lettori.

 

DEBITI FUORI BILANCIO

 

48) I debiti fuori bilancio sono ammessi quando: riconosciuti al 31/12/2019 oppure possono essere anche riconosciuti adesso?

La norma prevede che l’anticipazione di liquidità per il pagamento di debiti fuori bilancio sia subordinata al relativo riconoscimento, senza vincolare l’effettuazione di quest’ultimo alla fine del 2019. Si deve quindi ritenere che detto riconoscimento possa avvenire anche nel 2020, purché prima della presentazione della domanda di anticipazione.

 

49) Noi abbiamo fatture o comunque debiti al 31 dicembre 2019 per cui ancora non è stata emessa fattura che dovranno essere riconosciuti come debiti fuori bilancio dal consiglio in questi mesi? Possiamo fare la richiesta?

Indipendentemente dalla procedura di riconoscimento, se al 31.12.2019 non vi è stata l’emissione di fattura o di documento equivalente non si può procedere con la richiesta. Si ricorda che le pubbliche amministrazioni non possono procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, primo dell’invio della fattura elettronica o del documento equivalente.

 

50) Per i debiti fuori bilancio non ancora riconosciuti perché non ancora approvato il bilancio come fare?

Non è possibile richiedere l’anticipazione se non si è proceduto al riconoscimento prima della domanda di anticipazione di liquidità.

 

51) I debiti fuori bilancio riconosciuti in data anteriore al 2019 e non presenti in piattaforma possono essere finanziati con l’anticipazione di liquidità?

Tali debiti possono essere oggetto di richiesta di anticipazione se l’ente è nelle condizioni di inserirli preliminarmente in PCC. Affinché ciò sia possibile occorre che il debito sia commerciale e che l’ente disponga della fattura (anche cartacea) o del relativo documento equivalente.

 

52) I debiti fuori bilancio relativi ad atti di transazione dove non è prevista fattura possono essere inseriti?

I debiti fuori bilancio possono essere inseriti solo se di natura commerciale e previo riconoscimento prima della domanda di anticipazione di liquidità.

 

53) È possibile richiedere anticipazione per debiti fuori bilancio riconosciuti derivanti da sentenze esecutive per spese legali non pagate?

Il debito per spese legali ha natura commerciale e quindi, se al 31.12.2019 risultava certo, liquido ed esigibile, può rientrare nell’operazione.

 

54) Per i debiti anteriori al 2019 se si approvano adesso come debiti fuori bilancio e quindi con fatture emesse dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale possono essere inseriti nella richiesta di anticipazione?

Le fatture emesse nel 2020, in ogni caso, non possono essere incluse nella domanda di anticipazione di liquidità.

 

55) I debiti fuori bilancio maturati al 31/12/2019 derivanti da sentenze esecutive per risarcimento danni a privati possono essere inclusi nella piattaforma crediti commerciali?

No. Si tratta di debiti non commerciali che esulano dal perimetro previsto dal dl 34/2020 per le anticipazioni di liquidità.

Condividi!