Il DUP nei Comuni fino a 2.000 abitanti

Come ricordato dal punto 8.4.1 dell’All. 4/1 al Decreto Legislativo n. 118/2011, per i Comuni con popolazione fino a 2.000 abitanti è previsto un documento unico di programmazione (DUP) estremamente semplificato, attraverso l’illustrazione delle spese programmate e delle entrate previste per il loro finanziamento, in parte corrente e in parte investimenti.

Il DUP dovrà in ogni caso illustrare:

  • l’organizzazione e la modalità di gestione dei servizi pubblici ai cittadini con particolare riferimento alle gestioni associate;
  • la coerenza della programmazione con gli strumenti urbanistici vigenti;
  • la politica tributaria e tariffaria;
  • l’organizzazione dell’Ente e del suo personale;
  • il piano degli investimenti ed il relativo finanziamento;
  • il rispetto delle regole di finanza pubblica.

Nel DUP deve essere evidenziato se il periodo di mandato non coincide con l’orizzonte temporale di riferimento del bilancio di previsione.

Condividi!