Sono state pubblicate, lo scorso 21 novembre, gli indirizzi della Struttura di monitoraggio (incardinata presso il Dipartimento del Tesoro) sugli adempimenti delle PA per il censimento e la revisione periodica delle partecipate, consultabili al seguente indirizzo

(http://www.dt.mef.gov.it/export/sites/sitodt/modules/documenti_it/programmi_cartolarizzazione/patrimonio_pa/2019_11_20_INDIRIZZI.pdf).

Si tratta di un documento importante in vista della redazione del provvedimento di razionalizzazione delle partecipazioni – detenute al 31 dicembre 2018 – che le P.A. devono adottare entro il prossimo 31 dicembre 2019, ai sensi dell’art. 20, commi 1 e 2, del Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica (TUSP – Decreto Legislativo n. 175/2016).

Il documento chiarisce alcuni profili applicativi e indica le modalità per la predisposizione della relazione che le PP.AA. devono approvare, ai sensi del comma 4 del citato art. 20, in merito all’attuazione delle misure di razionalizzazione previste nel piano dell’anno precedente.

Per gli adempimenti relativi alla trasmissione è necessario utilizzare l’applicativo “Partecipazioni” del Dipartimento del Tesoro (https://portaletesoro.mef.gov.it), la cui apertura è prevista per il mese di gennaio 2020; l’applicativo, inoltre, consentirà di acquisire le informazioni sullo stato di avanzamento delle misure di razionalizzazione dichiarate nel piano dell’anno precedente, nonché sui risultati conseguiti.