Interdata Cuzzola S.r.l. - 25/11/2019 - Assistenza Fiscale

Dal 2020 anche l’INPS riceverà i modelli 730-4 per il conguaglio

L’Agenzia delle Entrate, con un provvedimento pubblicato il 21 novembre, modifica quello del 12 marzo 2019 riguardante l’approvazione del modello di ‘’comunicazione per via telematica dei dati relativi ai modelli 730 – 4 resi disponibili dall’Agenzia dell’Entrate’’.

 

Com’è noto, l’art. 16, comma 4 – bis, del decreto Ministro delle Finanze 31 maggio 1999, n. 164, prevede modalità telematiche di gestione dei flussi informativi dei risultati contabili delle dichiarazioni modello 730 ai sostituti d’imposta attraverso i servizi dell’Agenzia delle Entrate. La gestione telematica dei flussi informativi tra CAF e professionisti abilitati e sostituti d’imposta ha avuto un avvio graduale ed è, ad oggi, operativa per tutti ad eccezione dell’INPS, la quale continua a ricevere direttamente dai CAF e dai professionisti i dati dei risultati contabili sui propri sistemi informativi.

 

Pertanto, con il sopra citato provvedimento, dal 1° gennaio 2020 anche l’INPS riceverà tutti i modelli 730–4 contenenti i risultati contabili necessari per le operazioni di conguaglio derivanti dall’assistenza fiscale direttamente dall’Agenzia delle Entrate, mediante i propri canali telematici.

logo

Interdata Cuzzola S.r.l.

Via del Gelsomino, 37

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 01153560808

REA RC116134

Cap. Soc. 10.000 € i.v.

pec direzione@pec.cuzzola.it

email info@cuzzola.it

tel +39 0965 28125

fax +39 0965 187 0378

Copyright 2018 © All Rights Reserved