Interdata Cuzzola S.r.l. - 19/11/2019 - generale / News

Il box auto paga la TARSU anche se privo di energia elettrica

In diverse occasioni la Corte di Cassazione ha affermato che le aree adibite a parcheggio di autovetture sono da considerare aree frequentate da persone e, quindi, produttive di rifiuti in via presuntiva (Cass. n. 2634/2017; n. 14770/2000; n. 5047/2015; n. 2202/2011; n. 11351/2012).

Con la sent. 17 settembre 2019, n. 23058, gli ermellini hanno ulteriormente precisato che è irrilevante, ai fini dell’esclusione del pagamento della TARSU, la circostanza che il box auto non sia allacciato alla fornitura di luce elettrica: secondo i giudici, tale dato “può al più sostenere una presunzione di utilizzo del bene solo durante le ore diurne, ma non certamente la sua non idoneità alla produzione dei rifiuti”.

logo

Interdata Cuzzola S.r.l.

Via del Gelsomino, 37

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 01153560808

REA RC116134

Cap. Soc. 10.000 € i.v.

pec direzione@pec.cuzzola.it

email info@cuzzola.it

tel +39 0965 28125

fax +39 0965 187 0378

Copyright 2018 © All Rights Reserved