Rottamazione cartelle: nuova possibilità per i ritardatari

Il Decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2020 prevede, per i ritardatari, ovvero coloro che hanno saltato la data, originariamente prevista del 31 luglio 2019, la possibilità di pagare le rate della rottamazione entro il 30 novembre, data che però cadendo di sabato, slitta in automatico al 2 dicembre.

Tale possibilità si trova contenuta in uno degli articoli della bozza al decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2020, il cui testo definitivo dovrebbe essere presentato a breve.

 

 

Condividi!