Quasi certo il rinvio della contabilità economico patrimoniale per i piccoli Comuni

Con comunicato stampa del 18 giugno 2019, l’ANCI, rende noto il rinvio di due anni della contabilità economico patrimoniale per i Comuni con meno di 5.000 abitanti. Come specifica l’ANCI nella sua nota, questo è solo il primo passo di un percorso teso alla necessaria semplificazione degli adempimenti burocratici per i piccoli comuni.

La disposizione contenuta nell’emendamento al Decreto Crescita, rinvia al 2019 l’obbligo della contabilità economico patrimoniale per i piccoli comuni, autorizzandoli peraltro ad allegre al rendiconto una situazione patrimoniale redatta secondo modalità semplificate.

 

 

Condividi!