Comuni, maggiorazione Imu/Tasi prorogata di un altro anno

Sul fronte delle entrate, la legge di Bilancio 2019 consente ai Comuni, che abbiano regolarmente deliberato in precedenza, di mantenere la maggiorazione Imu/Tasi dello 0,8 per mille già applicata dal 2016. E’ quanto dispone il comma 1133, lettera b, articolo 1 della legge 145/2018: « Per l’anno 2019 i comuni che hanno deliberato ai sensi del periodo precedente possono continuare a mantenere con espressa deliberazione del consiglio comunale la stessa aliquota confermata per gli anni 2016, 2017 e 2018″. Resta, dunque, fermo il necessario crisma della previsione con apposita delibera del consiglio comunale.

Condividi!