gare-appalto-esclusione

Appalti: non serve allegare il documento di identità per le dichiarazioni sottoscritte con firma digitale

È valida la dichiarazione del partecipante alla gara di appalto sottoscritta digitalmente e non accompagnata dalla copia del documento di identità del dichiarante: è il principio ribadito dal Consiglio di Stato, sez. III, nella sent. 16 aprile 2019, n. 2493.

Ed infatti, come affermato già in passato dai giudici di Palazzo Spada (sez. VI, sent. 20 settembre 2013, n. 4676), “dal combinato disposto dell’articolo 65, comma 1, lettera a) del Codice dell’amministrazione digitale e dell’articolo 77, comma 6, lettera b) del Codice dei contratti deriva che l’apposizione della firma digitale, a cagione del particolare grado di sicurezza e di certezza nell’imputabilità soggettiva che la caratterizza, sia di per sé idoneo a soddisfare i requisiti dichiarativi di cui al comma 3 dell’articolo 38 del d.P.R. 445 del 2000, anche in assenza dell’allegazione in atti di copia del documento di identità del dichiarante”.

 

Soggetti IVA: fatturazione differita

Scade il prossimo 15 maggio il termine per il versamento delle cd fatture differite, emesse per beni o servizi in un tempo diverso da quello in cui viene effettuata la transazione, rappresentando, dunque, una deviazione rispetto alla regola generale della fatturazione (circolare 134/E/1994).

Con la fatturazione differita i contribuenti IVA devono provvedere alla emissione ed alla registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese precedente, entro 15 giorni del mese successivo all’avvenuto scambio di beni o prestazione, riportando in ogni caso il periodo in cui queste operazioni si sono verificate. Le fatture, infatti, devono contenere la data e il numero dei documenti cui si riferiscono. Ricordiamo che per tutte le cessioni effettuate nel mese precedente nei confronti degli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

 

 

logo

Interdata Cuzzola S.r.l.

Via del Gelsomino, 37

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 01153560808

REA RC116134

Cap. Soc. 10.000 € i.v.

pec direzione@pec.cuzzola.it

email info@cuzzola.it

tel +39 0965 28125

fax +39 0965 187 0378

Copyright 2018 © All Rights Reserved

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Cliccando su Accetto, scrollando questo messaggio o continuando la navigazione, consenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy

Politica dei cookie di questo sito in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email all'indirizzo info@cuzzola.it

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da www.cuzzola.it

Chiudi