Novità per quanto riguarda la fatturazione elettronica 2019: dal 31 maggio non sarà più possibile avvalersi della procedura di invio delle deleghe mediante Pec.

L’Agenzia delle Entrate, infatti, tenendo in considerazione il superamento della fase di avvio del processo di fatturazione elettronica, il cui obbligo è stato generalizzato a decorrere dal 1° gennaio 2019, dispone, con il provvedimento n.96618 del 17 aprile 2019, l’abolizione della procedura di invio delle deleghe per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica mediante posta elettronica certificata, a partire dal prossimo 31 maggio,

E’ stato, di conseguenza, predisposto dall’Agenzia, un sistema che permette agli intermediari di inviare, sia con modalità “massiva” che “puntuale”, una comunicazione telematica contenente i dati essenziali delle deleghe loro conferite, ai fini dell’attivazione automatica delle deleghe stesse, previa verifica di alcuni elementi di riscontro che l’intermediario deve indicare a garanzia dell’effettivo conferimento della delega da parte del contribuente.